Da un'idea di Eleonora Moretti

Infermiera

Stomaterapista

Il primo strumento “web-based” al mondo per la consultazione on line di informazioni riguardanti il settore della Stomaterapia.

“Nel corso della mia esperienza lavorativa, ho potuto osservare che non tutti gli operatori sanitari hanno conoscenze omogenee per gestire in modo olistico le persone alle quali viene confezionata una stomia. Ciò determina approcci differenti che non garantiscono risultati rispondenti alle necessità dell’assistito in particolare per ciò che attiene l’educazione finalizzata all’autocura.

Al fine di contribuire a migliorare i processi di assistenza e riabilitazione orientata alle self care, ho deciso di approfondire le mie conoscenze su questo argomento e di costruire uno strumento informatico da proporre nella realtà in cui lavoro,e non solo, incentrato sugli aspetti metodologici e pratici dell’educazione terapeutica, da consultare e applicare nel periodo di degenza post operatorio del paziente stomizzato.”

Eleonora

PRESENTAZIONE

L’Associazione Italiana degli Operatori Sanitari in Stomaterapia, ha fra i suoi obiettivi istituzionali la promozione dell’evoluzione della cultura dell’assistenza infermieristica in questo settore.

Alle molte iniziative di aggiornamento e formazione promosse negli anni dall’associazione, fra cui la Scuola per la Formazione di Infermieri Esperti in Stomaterapia Coloproctologia e Riabilitazione delle Disfunzioni del Pavimento Pelvico, si associano numerose pubblicazioni su aspetti clinici della stomaterapia in cui sono delineati i principi del nursing care specialistico. Collateralmente sono stati predisposti e diffusi processi operativi strutturati per facilitare l’apprendimento del paziente ad effettuare in autonomia lo stoma care e, in forme funzionali al loro utilizzo nella pratica assistenziale, altri per sostenere gli infermieri nell’adozione di comportamenti conformi alle buone prassi descritte in letteratura.

L’idea di questo lavoro nasce dalla tesi di specializzazione di Eleonora Moretti discussa nel 2011 al termine del Corso di Formazione per Infermieri Stomaterapisti organizzato dall’A.I.O.S.S.

La predisposizione di uno strumento informatico “on line” sul care della persona stomizzata è una modalità documentale innovativa e più adeguata agli attuali sistemi di comunicazione interna delle organizzazioni sanitarie. Il suo impiego in ambito operativo ne agevola la consultazione da parte di tutti i sanitari che si occupano dell’assistenza al paziente stomizzato e contribuisce all’adozione di comportamenti omogenei, ancorchè delineati in base alle attuali evidenze.

Inoltre il vantaggio di questo strumento rispetto a quello prodotto in forma cartacea, è relativo alla possibilità di aggiornamento costante dei suoi contenuti in base all’evoluzione delle conoscenze, e il completamento con altri aspetti assistenziali in progress.

Primo strumento “web-based” al mondo in ambito stomaterapico, offre una straordinaria facilità d’uso, rendendo le informazioni accessibili e fruibili in misura molto maggiore che non su supporto cartaceo. Le ricerche, semplici e veloci, ed i contenuti, aggiornati e validati da AIOSS, costituiscono i punti di forza di questo strumento innovativo.

Gli AUTORI

Eleonora Moretti

Ivano Nigra

Gabriele Rastelli

Carla Saracco

Eleonora Moretti

Nata a La Spezia, nel 2009 si laurea in Infermieristica presso l’Università di Genova, presentando la tesi  “L’Infermiere e l’errore terapeutico: responsabilità e strumenti. Proposta di un progetto formativo per l’ implementazione della scheda unica di terapia nell’ASL 5 Spezzino”. Nel 2011 consegue il Certificato di Competenza in Coloproctologia, Stomaterapia e Riabillitazione del Pavimento Pelvico, con la tesi “L’assistenza infermieristica al paziente stomizzato nel post-operatorio: uno strumento per guidare i processi di management clinico e di empowerment”.

Dal 2010 al 2015 ha lavorato presso l'Ospedale San Raffaele di Milano in Chirurgia Plurispecialistica e presso l'Ospedale Maggiore di Parma in Rianimazione, mentre da due anni presta servizio presso la Rianmazione dell'Ospedale di Lavagna.

Ivano Nigra

Torinese di nascita e di formazione professionale, si è specializzato in Chirurgia Generale, dedicando sin dagli esordi gran parte della sua attività alla Colonproctologia ed alla Stomaterapia.

Dal 1998 al 2011 è stato Dirigente Medico di Chirurgia Generale a Valenza (AL) ed attualmente è il Responsabile delle Patologie Chirurgiche d’Urgenza al DEA-MECAU del Presidio Ospedaliero di Casale Monferrato, ASL-AL. Attivo membro del Comitato Educativo AIOSS sin dal 1997, ha partecipato alla realizzazione dei principali progetti didattico-formativi dell’Associazione; attualmente è webmaster del sito AIOSS.it e redattore della rivista scientifica ufficiale trimestrale AIOSS.it. Ha inoltre al suo attivo circa 200 pubblicazioni scientifiche edite a stampa e numerosissime partecipazioni a congressi e workshop nazionali ed internazionali, come moderatore e relatore.

Gabriele Rastelli

Infermiere Dirigente e Docente Scienze Infermieristiche (D.D.S.I.), ha conseguito la specializzazione in Stomaterapia, Coloproctologia e Riabilitazione del Pavimento Pelvico. Attualmente  lavora presso l’Ambulatorio di Coloproctologia e Stomaterapia dell’Ospedale Civile  G. Mazzini di Teramo.

È Docente al Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche, Università degli Studi dell’Aquila, per gli insegnamenti in infermieristica clinica applicata alla Chirurgia; Docente  ai Corsi per Operatori Socio Sanitari organizzati presso l’Ospedale Civile di Teramo. È Presidente, dal 1996 a tutt’oggi, dei Corsi di formazione per infermieri in stomaterapia, coloproctologia e riabilitazione delle disfunzioni del pavimento pelvico, organizzati a cura dell’Associazione Italiana Operatori Sanitari  in Stomaterapia (A.I.O.S.S). È autore di numerose pubblicazioni e libri di testo di interesse infermieristico per lo specifico settore del Nursing Specialistico in Stomaterapia. E’ stato inoltre Presidente dell’Associazione Italiana degli Operatori Sanitari in Stomaterapia dal 1994 a tutto il 2013.

Carla Saracco

Infermiera con Abilitazione a Funzioni Direttive, ha conseguito la specializzazione in stomaterapia.

Esperta in metodologie didattiche innovative, è Direttore, dal 1996 a tutt’oggi, dei Corsi di formazione per infermieri in stomaterapia, coloproctologia e riabilitazione delle disfunzioni del pavimento pelvico, organizzati e gestiti dall’Associazione Italiana Operatori Sanitari in Stomaterapia (A.I.O.S.S). È docente e tutor clinico ai Corsi per Operatori Socio Sanitari organizzati dal Consorzio Intercomunale Socio Assistenziale Asti Sud. È autrice di numerose pubblicazioni e libri di testo di interesse infermieristico per lo specifico settore del Nursing Specialistico in Stomaterapia. È responsabile della formazione e del coordinamento del Comitato Scientifico dell’AIOSS, in cui ricopre inoltre l’incarico di Vice Presidente dal 2014.

BIBLIOGRAFIA

(1)    A.I.O.S.S.;  Coloproctologia stomia e incontinenza, 2006 Carocci Faber, Roma

 

(2)    A.I.O-S-S.;  Clinica Infermieristica  in stomaterapia - dalle evidenze agli strumenti operativi, 2007

 

(3)    A.I.O.S.S.; Atlante  Stomie e Complicanze- Epidemiologia Eziopatologia Management Care- 2011

 

(4)    Agarwal S, Ehrlich A. Stoma dermatitis: prevalent but often overlooked. Dermatitis. 2010 Jun;21(3):138-47. Review.

 

(5)    Association Francaise d’Entérostoma – Thérapeutes; Guide des bonnes pratiques en stomathérapie chez l’adulte – urostomies ; A.F.E.T. – Hollister – Francia, 2003

 

(6)    Association Francaise d’Entérostoma – Thérapeutes;  Guide des bonnes pratiques en stomathérapie chez l’adulte – entérostmies ; A.F.E.T. – Hollister – Francia, 2003

 

(7)    Boyd-Carson W, Thompson MJ, Trainor B, Boyd K;  Mucocutaneous separation; Nurs Stand 2004 Jan 6 7- 13;18(17):41-3.

 

(8)    Bosio G. et al;  Studio osservazionale multicentrico sulle alterazioni cutanee post-enterostomie (SACS). Classificazione delle alterazioni peristomali; G Chir 2006- Giugno -Luglio Vol. 27 - n. 6/7 - pp. 251-254

 

(9)    Burch J.; The management and care of people with stoma complications; Br J Nurs 2004 Mar 25-Apr 7;13(6):307-8, 310, 312, 314-8

 

(10)    Burch J, Sica J. Br J Nurs. Common peristomal skin problems and potential treatment options. 2008 Sep 25-Oct 8;17(17):S4, S6, S8 passim. Review.

 

(11)    Burch J,  Sica J.; Stoma management: enhancing patient knowledge. Br J Community Nurs. 2011 Apr; 16(4):162, 164, 166.

 

(12)    Collett K.; Practical aspects of stoma management; Nurs Stand 2002 Nov 6-12;17(8):45-52; quiz 54-5

 

 

(13)    Erwin-Toth P.;  Ostomy pearls: a concise guide to stoma siting, pouching systems, patient education and more Adv Skin Wound Care. 2003 May-Jun;16(3):146-52

 

(14)    Guyot M,  Montandon S, Valois MF.; [Best practice guidelines in stomatherapy: a tool for interdisciplinary management of stoma patients] 2003 Nov;128(9):642-3

 

(15)    Gray M, Colwell JC, Goldberg MT. ‘Mikel Gray; What Treatments Are Effective for the Management of Peristomal Hernia? J Wound Ostomy Continence Nurs. 2005 March/April;32(2):87-92

 

(16)    Gruppo di Ricerca “Mosè le Tavole”; Gli Strumenti Operativi per l’Assistenza in Stomaterapia; AIOSS - Hollister S.p.A - Italia, 2003

 

(17)    Karadag A., Mentes BB., Ayaz S.; Colostomy irrigation: result of 25 cases with particular reference to quality of life; J Clin Nurs. 2005 Apr; 14(4):479-85

 

(18)    McErlain D, Kane M, McGrogan M, Haughey S.; Clinical protocols for stoma care: 5. Prolapsed stoma. Nurs Stand. 2004 Jan 14-20;18(18):41-2

 

(19)    Saracco C, Beltrame M, Brazzale R, Roveron G.; [Tables of Moses: nursing research project]; Prof. Inferm. 2005 Apr- Jun;58(2):114-21.

Home

 

Mappa del sito

 

La nostra politica della PRIVACY e dei COOKIES

 

Disclaimer completo

 

 

©2016 AIOSS.it

Tutti i diritti riservati

 

 

 

 

Creato con Adobe Muse™ rel. 2017.0

AIOSS

Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia

Sede Fiscale:

Via Savona 94

20144 Milano  MI

P.IVA 01303620544

Sede Legale:

Via Scolo Vallurbana 11/z

35040 Sant'Urbano  PD

info@aioss.it